Ombre e Luci abbiamo provato –

Ristorante La Ronde a Domaso: ci rechiamo di sera per provare la loro pizza, spinti dai suggerimenti della gente in loco, e devo dire tutti positivi. Quello che non avevo capito bene da queste persone, è se la pizza del ristorante La Ronde è stata suggerita come la meno peggio di altri, oppure la migliore in assoluto. Comunque ci rechiamo sul posto intorno alle ore 8 di sera. Ad accoglierci in prima battuta è una cameriera, che dopo aver ascoltato il nostro “siamo in due”, scompare, per vederla poi successivamente impegnata con altri tavoli…Nessuno problema, succede. Dopo 5 minuti, eccone un’altra…Stessa cosa, stesso scenario, e noi ancora in piedi. Finalmente, dopo altri 5 minuti si presenta un giovane ragazzo che ci invita nel prendere posto ad un tavolo sulla sinistra della sala. E’ fatta, siamo finalmente seduti e con le gambe sotto il tavolo… Ma, un problema non da poco è propio sopra la nostra testa e le nostre spalle. Un’aria gelida arriva dal soffitto, aria condizionata? Considerata la temperatura esterna dell’area di ubicazione del ristorante, mi sembrava eccessiva l’iniziativa. Cambiare tavolo, da escludere….Pienone di clienti! Comunque ci copriamo alla meno peggio ed andiamo avanti.

Le Pizze

Al momento dell’ordinazione di due pizze, la cameriera avverte che dobbiamo aspettare circa 30 minuti…per le pizze. Il locale aveva ragione di essere soddisfatto della serata, perchè effettivamente c’erano molte persone presenti, ma chiaramente non tutte ad aspettare i piatti (molti avevano già consumato le proprie ordinazioni). Nonostante questo, non ho ritenuto accettabile l’attesa, (arrivata poi a 40 minuti), quindi o lo staff impiegato non è all’altezza del numero dell persone che puo’ contenere il locale, oppure per mia deformazione professionale (sono anche un coach ed un motivatore per i venditori), si è tentato di deviare le nostre opzioni su un diverso menu, chiaramente più costoso delle pizze…ma questa rimane una mia opinione.

Arrivano Le Pizze

Personalmente ho ordinato una pizza con la mozzarella di bufala…Sono per la pizza fatta in modo semplice; quando ci sono troppe cose, qualcosa non va. La pizza era sottile, ma sono rimasto perplesso dal fatto che alla masticazione il suo rumore era come quello di un cracker. Anche il ” cornicione” della pizza tendeva a sfaldarsi, invece di abbassarsi, ammaccarsi per alcuni istanti, per poi rigonfiarsi da solo.

Abbiamo detto pizza con mozzarella di bufala…Le conosco molto bene…Probabilmente mi sono distratto durante il “test”, e quindi mi è sfuggito quel sapote tipico…Mettiamola così.

Il Locale

Beh, si sa…Questo non dipende dai gestori del ristorante la Ronde. Esistono persone educate ai tavoli, e persone non educate, come in tutti i posti. Il buon senso deve essere prioritario, ed ognuno di noi deve accettare e capire che non vive in un deserto. La tollerabilità ha i suoi confini, ed anche i suoi imiti in certi casi, soprattutto se decido di passare due ore piacevolmente ed in serenità. Purtroppo alcuni si sono attrezzati anche con giocattoli da mettere a disposizione per i propri figli, sparsi sul tavolo e sul pavimento, e non erano pochi. E’ vero, sono bambini, ma sono i TUOI figli…Non i miei. Vuoi una serata romantica? Scordatelo….Non è il posto idoneo.

Riepilogo Finale

Quanto sopra sono state le mie modeste opinioni ed osservazioni sulla serata passata al ristorante La Ronde a Domaso, come cliente. Le ultime recensioni su TRipAdvisor confermano alcuni giudizi duri e negativi. Chiaramente non ho tenuto in considerazione i giudizi dei turisti stranieri, che a ragione amano in ogni caso la cucina italiana. Non ritengo di aggiungere altro, se non riepilogare tutto in questo modo:🙁…..Alla prossima.

Ristorante la Ronde - Ombre e Luci il Blog sulla Valtellina e Alto Lario


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.